lamancinajewelry
Via dei Serragli 25 rosso
50124 Firenze

La mancina è Marta, veneziana innamorata di Firenze che ha deciso di aprire qui il suo laboratorio nel 2020. I suoi bijoux sono caratterizzati da colori vivaci e forme organiche, e vogliono trasmettere una gioiosità ironica e naif. 

Marta si è sempre sentita “La mancina”, non solo perchè scrive e disegna con la mano sinistra, ma perchè tramite le sue creazioni vuole richiamare un punto di vista diverso di vedere le cose; La mancina è anche principalmente un materiale: la cartapesta smaltata, un composto di carta di riciclo, polvere ceramica di scarto industriale e resina, che racchiude in sé la bellezza della ceramica e la leggerezza della carta, in un'ottica di attenzione all'ambiente. 

Marta è da sempre ammaliata e incuriosita dall'imperfezione casuale, che nelle sue creazioni si ritrova tra le increspature della carta o nei profili plasmati della cera che poi viene fusa in metallo: concedersi all'imperfezione significa allontanarsi dall'ambizione del suo contrario, accettare la propria dimensione umana ed accettarsi così come si è. 

I bijoux La mancina sono realizzati a mano uno ad uno e sono quindi tutti pezzi unici.